Accordo Semidiminuito

L’accordo diminuito è composto da tonica, terza minore, quinta diminuita e settima minore.

Nasce dal VII grado locrio di una scala maggiore. 
Sul II grado della scala minore naturale.

Sul II grado locrio#2  della scala minore armonica.

E’ un accordo instabile e necessita di risolvere su gradi più statici.
Ha spesso un ruolo di sottodominante e precedendo l’accordo di V dominante.
Nel jazz assume questo ruolo nella cadenza di II V I.
D-7b5 G7  C-7

Può essere considerato anche un accordo di dominante in quanto suo perfetto sostituto.
B-7b5 = G7

Non è un accordo di facile uso se non per modulare.

Alcune osservazioni.

Consideriamo la scala di C maggiore.

Notiamo che l’accordo semidiminuito sul VII grado della scala non è altro che un accordo di 9° di dominante senza fondamentale costruito sul V grado della scala.

 

Il nostro accordo potrà anche essere un Dm6 in terzo rivolto:

ed un Db7/9b5# senza fondamentale

 

In conclusione diremo che:

Un accordo può essere interpretato in diversi modi.
Dipende da che angolazione lo si guarda.

Do-/5-, Do min7b5, Do semidim.


 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...